smiling man and woman both sitting on sofa both looking at silver macbook

Gestione del cliente, non dimentichiamolo rischiamo di perderlo

smiling man and woman both sitting on sofa both looking at silver macbook
Photo by Startup Stock Photos on Pexels.com

La gestione del cliente passa attraverso una fase fondamentale: non abbandonarlo nel tuo oblio lavorativo preda delle attività quotidiane

Gestire al meglio il cliente è il punto nodale dell’attività di un libero professionista o di un’agenzia.

La fidelizzazione o la gestione del cliente garantisce una fonte di reddito molto più stabile e tranquilla. Un recente studio ha dimostrato che attirarne di nuovi ha un costo cinque volte maggiore per un’azienda, la fedeltà al brand paga. Saperlo tenere, a volte coccolare, aiuta l’attività nel suo inseme.

Un processo efficace di mantenimento

Parliamo di un processo costante, mantenere un cliente è un percorso che richiede molti step e alcune dinamiche necessarie. In primo luogo serve, anzi è importante, mantenere un contatto con cadenza temporale, dimenticarlo del tutto a lavoro concluso è controproducente.

Una newsletter settimanale o mensile potrebbe aiutare a mantenere vivo il rapporto. Veloce e istantanea anche l’iscrizione ad un gruppo Telegram dove tutti possono informarsi con statistiche e post mirati e rimanere in costante contatto.

Da non sottovalutare gli stati di Whatsapp, uno strumento che consiglio anche per il loro riscontro immediato. È uno strumento facile per avere un contatto diretto con il cliente senza essere troppo invasivi.

Visite periodiche

Mettere in agenda degli incontri mensili o poco prima di stop importanti come le vacanze estive e natalizie potrebbe essere un modo diverso per far capire al cliente di non aver dimenticato la sua presenza nel portfolio aziendale.

Quello che bisogna instaurare non è un’amicizia fuori dal lavoro, bensì una solida relazione lavorativa che consenta ad entrambi di trarne beneficio e in futuro indirizzare altre persone verso collaborazioni su nuovi progetti. Un cliente dimenticato è un cliente perso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: