La Cina paga in digitale con il QR code ormai ovunque. È un paese che mi incuriosisce da sempre, soprattutto mi piace capire le loro abitudini in materia di pagamenti. La newsletter del nytimes.com mi ha aiutata a capire meglio quello che utilizzano e cosa fanno. Ecco alcuni passaggi. 

Come funziona il QR code

La maggior parte delle aziende, dagli hotel più eleganti alle bancarelle di frutta lungo la strada, mostra un codice QR – un tipo di codice a barre – che le persone scansionano con una fotocamera dello smartphone per pagare con le app di pagamento digitali dominanti in Cina, Alipay e WeChat. Il pagamento tramite app è così tanto la norma che i tassisti potrebbero imprecare contro di te per aver consegnato loro contanti.

Il mio collega Ray Zhong , che viveva a Pechino e ha scritto della società madre di Alipay che vende azioni al pubblico per la prima volta , mi ha parlato di come le app di pagamento digitali cinesi hanno creato nuovi tipi di commercio e se la Cina offre uno sguardo a un futuro senza contanti per il resto di noi.

Le carte di credito poco presenti

Le carte di credito non sono mai state diffuse in Cina. Il paese ha saltato più di una generazione di finanziamenti ed è passato direttamente ai pagamenti digitali basati su smartphone.

E le app sono semplici per le aziende. Se un’azienda può ottenere una stampa del QR code, può essere pagata tramite l’app. Non hanno bisogno di macchine speciali come fanno le aziende per accettare carte di credito o molti pagamenti mobili come Apple Pay, che sono essenzialmente portafogli digitali di carte bancarie, mentre Alipay e WeChat sono pagamenti digitali più puri.

Perché usarle? 

La Cina ha un sistema bancario pesante e dominato dallo stato. Queste app hanno consentito alle piccole imprese di connettersi facilmente alla moderna infrastruttura finanziaria. So che pagare con una carta di credito non è tremendamente difficile, ma rendere un po ‘più facile acquistare cose ha permesso diversi tipi di commercio. Probabilmente non compreresti qualcosa su Instagram per 50 centesimi con la tua carta di credito, ma le persone in Cina comprano libri digitali un capitolo alla volta.

Il governo cinese mette i paletti

Il governo è stato attento. Mette un limite alle commissioni che Alipay e WeChat possono addebitare ai commercianti. E laddove le app guadagnano denaro reale – facendo prestiti e vendendo investimenti – il governo vuole assicurarsi che i mutuatari non vengano derubati e che i fondi di investimento non si assumano rischi eccessivi.

Queste app inizialmente si presentavano come alternative al sistema bancario convenzionale e sostenuto dal governo. Ma in risposta al controllo del governo, Alipay e WeChat ora dicono deliberatamente di essere partner delle banche, non concorrenti . Diversi fondi e istituzioni di proprietà del governo sono investitori in Ant Group, il proprietario di Alipay.

A proposito di Cina ed elezioni americane

Consiglio la lettura di questo articolo  di Vice . I media statali cinesi si stanno divertendo moltissimo a criticare gli americani e le loro elezioni. “Trump è stato spesso definito il ‘ sa tutto’ mentre Biden, sebbene meno comune, è stato soprannominato l ” albero politico sempreverde ‘.